course

Emodinamica e Aritmologia in simulazione

Location

Via Rita Levi Montalcini 4,
20072 Pieve Emanuele (MI)

September
28
8:30 am - 5:45 pm

Information

La fibrillazione atriale (FA) è l’aritmia più comunemente riscontrata nella pratica clinica quotidiana ed ha una prevalenza che cresce progressivamente con l’età. La presenza di questa aritmia costituisce un importante fattore di rischio per gli eventi tromboembolici, in particolare per lo stroke che, nei pazienti affetti da FA, ha una frequenza che è circa 5 volte più elevata. Inoltre, il rischio di stroke nei pazienti con FA è più elevato nel paziente anziano con il risultato che, non solo i pazienti anziani hanno maggior probabilità di avere FA ma hanno anche, in presenza di quest’ultima, maggior probabilità di andare incontro ad uno stroke dei pazienti giovani.

Una corretta gestione del paziente affetto da questa patologia presuppone l’impiego di numerose terapie quali gli antiaritmici e gli anticoagulanti. Il meeting si focalizzerà sulla gestione clinica ed interventistica della fibrillazione atriale e con particolare attenzione alla riduzione del rischio tromboembolico. Verranno affrontati gli aspetti relativi alla terapia anticoagulante del paziente con fibrillazione atriale, al ruolo dell’ecocardiografia e alle indicazioni alle procedure interventistiche. Particolare attenzione sarà riservata al management della terapia anticoagulante del paziente con fibrillazione atriale sottoposto a procedure interventistiche.

Il corso ha inoltre lo scopo di fare il punto sulla gestione clinica della TVP attraverso la condivisione di esperienze e conoscenze e di proporre possibili insoliti scenari clinici che possano complicare ulteriormente la gestione del paziente in trattamento con un nuovo anticoagulante orale diretto, privilegiando la discussione e l’interazione tra specialisti che ogni giorno lavorano al trattamento e alla prevenzione delle trombosi.

La metodologia didattica utilizzata sarà la simulazione ad alta fedeltà in cui i partecipanti saranno coinvolti in modalità hands-on. Il corso, dedicato a medici di cardiologia, cardiochirurgia, medicina interna, geriatria, ematologia e medicina d’urgenza, si articolerà in una serie di brevi presentazioni interattive e di attività pratiche all’interno del centro di simulazione di Humanitas University.

 

 

Chairperson

  • Riccardo Cappato Responsabile Centro di Ricerca Aritmologia Clinica, Humanitas Research Hospital
  • Corrado Lodigiani Responsabile Centro Trombosi, Humanitas Research Hospital
  • Giulio Stefanini Aiuto, UOC di Cardiologia Clinica e Interventistica, Humanitas Research Hospital

Contacts

SIMULATION CENTER
Humanitas University
02.8224.2249
edu@hunimed.eu

CREDITI ECM
Cod. 5553-328268
Avranno diritto ai crediti ECM solo coloro che saranno presenti almeno al 90% della durata del corso, avranno superato la verifica dell’apprendimento consistente in una prova pratica e consegnato la scheda di valutazione evento.

OBIETTIVO NAZIONALE
Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere.

DESTINATARI
Medici Chirurghi specializzati in cardiologia, cardiochirurgia, medicina interna, geriatria, ematologia e medicina di accettazione e di urgenza.